L’Associazione Cuochi Arezzo ha conferito il Premio Tarlati a Carlo Cambi

Una serata per omaggiare i personaggi del mondo dell’enogastronomia che hanno contribuito alla promozione della cucina tipica aretina in Italia e all’estero. L’Associazione Cuochi Arezzo ha rinnovato l’appuntamento con il Premio Tarlati che, nato nel 1991 e assegnato con cadenza biennale, è tornato a essere organizzato dopo quattro anni di stop a causa dell’emergenza sanitaria ed è andato a configurare una partecipata opportunità di ritrovo dedicata alla valorizzazione del buon-mangiare. L’iniziativa, giunta alla ventiseiesima edizione e ospitata dal ristorante Belvedere di Monte San Savino, ha trovato il proprio cuore nel conferimento del Premio Tarlati a Carlo Cambi, presidente della Strada del Vino Terre di Arezzo tra il 2004 e il 2010.

Condividi l’articolo