L’aretino Alessandro Marrone protagonista di “NaturArt Park”

 L’aretino Alessandro Marrone sarà protagonista di “NaturArt Park, la natura ad opera d’arte”. Questo artista è stato scelto per realizzare un’opera che sarà collocata permanentemente nel Parco Regionale della Gola della Rossa e di Frasassi, andando così a contribuire al percorso espositivo a cielo aperto che sta nascendo in quest’area verde nel cuore delle Marche con una scultura dal nome “Trasmutazione” in cui racconta il rapporto tra uomo e natura che sarà collocata lungo il sentiero del Papa di Genga. La presentazione è prevista alle 17.00 di domenica 10 ottobre in una mostra a Sassoferrato (An) dove Marrone esporrà anche alcune delle sue più recenti opere.
Condividi l’articolo