Ladri trafugano argento nella notte

Hanno agito con grande destrezza, usando anche le maniere forti. Infatti per entrare all’interno di una zienda che lavora soprattutto l’argento due malviventi, ma i carabinieri sospettano che abbiano un altro complice, hanno forzato le porte di ingresso procurando tra l’altro danni ingenti alla struittura e poi una volta penetrati all’interno, con la fiamma ossidrica si sono messi al lavoiro portando via poco piu di 20 kg di argento. E la cosa ha sorpreso non poco visto che l’operazione è durata in tutto più di due ore e per gli inquirewnti ha sorpreso il rischio intrapreso dai ladri per un bottino decisaqmente di valore inferiore forse rispettro alle previsioni. Tutto è successo nella notte tra martedi e mercoledi nella zona industriale della chianicewlla a case nuove di ceciliano. Solo stamani si è sparsa la notizia che ha destato  stupoire. I ladri hanno bloccato i dispositivi di alalrme e hanno agito senza problemi. La telecamera li ha ripresi, tutti travistati. Un lavoro da grtandi professionisti. Sul fatto indagano i militari del nucleo investigativo dei caraboinieri.

Condividi l’articolo

Vedi anche: