La scrittrice Giulia Blasi ad Arezzo per parlare di femminismo

Un pomeriggio con la scrittrice Giulia Blasi per parlare di femminismo e di eguaglianza. Sabato 25 gennaio, l’Urban Creativity Lab in via Leone Leoni ospiterà il primo appuntamento del 2020 della rassegna #InspiringPeople che, giunta alla terza edizione, è motivata dalla volontà di portare in città uomini e donne capaci di realizzare grandi progetti e di essere fonti di ispirazione per i sogni delle giovani generazioni. L’incontro, dal titolo “A cosa ci serve il femminismo?”, è in programma alle 18.00 e sarà aperto alla libera partecipazione dell’intera cittadinanza, permettendo di incontrare una scrittrice e giornalista che nel 2017 ha ideato l’hashtag virale #quellavoltache per spronare le donne a denunciare molestie, violenze o aggressioni. Il suo ultimo libro “Manuale per ragazze rivoluzionarie” rappresenta invece un vero e proprio appello ad un risveglio del femminismo come strumento di affermazione dei propri talenti e dei propri desideri.
Condividi l’articolo