La leghista Susanna Ceccardi sfiderà Giani alle Regionali

Sarà per il centrodestra Susanna Ceccardi, 33 anni, sindaco di Cascina dal 2016 al 2019 e attualmente europarlamentare della Lega, a sfidare Eugenio Giani del centrosinistra alle elezioni regionali in Toscana che si terranno quasi certamente il 20 e 21 settembre prossimi. Una mossa portata a termine in prima persona da Matteo Salvini (la Ceccardi è una esponente della sua linea), con il “Carroccio” che ha dato l’ok ai due candidati di Fratelli d’Italia, Raffaele Fitto e Francesco Acquaroli, per le consultazioni in Puglia e nelle Marche e a Stefano Caldoro di Forza Italia per la Campania. Salvini ha ottenuto in cambio la Ceccardi per la Toscana. Vi sono poi Luca Zaia e Giovanni Toti confermati dal centrodestra, ma per la Toscana la questione – già delicata di per sè stessa – non sembrerebbe ancora chiusa. Salvini, dopo la sconfitta in Emilia Romagna e l’impossibilità di vincere in tute le regioni “rosse”, aveva chiesto un proprio esponente per una regione del Sud, ma a quel punto Fratelli d’Italia e Forza Italia hanno fatto blocco. Non solo: anche se gli accordi assegnano alla Toscana il candidato della Lega, c’è chi nel centrodestra (Antonio Tajani, per esempio) sostiene che vi siano anche candidati migliori della Ceccardi, la quale nei sondaggi sarebbe data in ritardo nei confronti del centrosinistra.

Condividi l’articolo