La Icaro in sostegno di chi lotta il coronavirus alla Fratta

Mano tesa al territorio in questo momento così delicato segnato dall’emergenza sanitaria Covid-19.

La società cortonese ICARO Srl ha voluto fare la sua parte destinando 10 mila euro al presidio ospedaliero “Santa Margherita” di Fratta di Cortona. La cifra sarà utilizzata dall’azienda sanitaria Usl Toscana Sud Est per far fronte alle necessità quotidiane come, per esempio, il rifornimento di dispositivi di protezione individuale per il personale sanitario.

Qualsiasi Impresa nata e cresciuta in un territorio, ne fa parte in maniera concreta, dal punto di vista economico, certo, ma anche dal punto di vista sociale e culturale. “Non è astronave aliena in un territorio. Non lo è mai”, spiega l’ingegner Bruno Frattini amministratore della società Icaro. “Si inserisce nelle dinamiche di una comunità così dentro da diventare parte della sua identità. Il nostro aiuto è stato diretto come il momento lo richiedeva ma siamo convinti che in tempi di normalità la condivisione di esperienze possa essere utile nel fronteggiare un mondo che, per forza di cose, si trova a gestire rischi sempre più complessi”.

La ICARO Srl, nata a Cortona nell’ormai lontano 1985, è una solida e importante società di consulenza altamente specializzata in studi ambientali, valutazione e gestione dei rischi legati alla salute, assistenza tecnica, sviluppo e formazione, sia per aziende private che per Enti Pubblici (Ministeri e Organi Istituzionali).

Fin dalla sua fondazione ICARO ha svolto attività di consulenza, sia a livello nazionale che internazionale, per importanti gruppi industriali, per le principali aziende di ingegneria e costruzione, per istituti di ricerca ed enti pubblici. Occupa una posizione di rilievo e leadership nel mercato nazionale e internazionale nel settore delle consulenze.

Negli anni Novanta ICARO ha fondato anche una società collegata, la PEGASO Srl, per sviluppare un’assistenza specializzata in Comunicazione, Formazione e Multimedia.

È composta da un team di specialisti estremamente ampio, variegato e competente tra cui, ingegneri chimici, ambientali e meccanici, fisici, geologi e biologi, oltre a laureati in lettere, comunicazione, scienze economiche ed esperti di tecnologia informatica.

Dal 2013 ICARO e PEGASO hanno rivolto uno sguardo mirato al territorio, lanciando e sviluppando progetti di utilità sociale insieme a nuove iniziative imprenditoriali, come nel caso della società Etruria Volo srl di Castiglion Fiorentino

Condividi l’articolo