La festa rossoblù al Brilli Peri

Immagini di una festa che ha coinvolto una intera comunità. la vittoria di San Giovanni, nella partita più attesa ha posto il suggello definitivo ad una stagione trionfale per il Montevarchi. Il campionato lo avrà perso anche il Trastevere ma lo ha vinto l’Aquila rossoblù che in virtù della suaq migliore organizzazione di gioco ha saputo costruire giornata dopo giornata quel capitale che poi ha dato i suoi frutti. E poi la differenza è arrivata negli scontri dioretti visto che con i capitoliuni lo score parla di una vittoria e di un pareggio, per altro molto rocambolesco visto che i rossoblù erano avanti di due gol. la festa era iniziata prima della partita e si è completata allo stadio dove la più scatenata è stata il sindaco Silvia Chiassai che da oggi dovrà stuilare un crono programma preciso se non vuole che la squadra della città che rappre4senta sia costretta ad emigrare nella prossima staqgione. Tutti bravi ma un plauso se lo merita una dirigenza che in 10 anni ha saqputo scalare i gradini del calcio iniziando dalla seconda categoria. Dal Battifolle al Siena, passando per il duello vinto al Fedini nella partita con la Sangiovannese. L’Aquila è tornata a volare.

Condividi l’articolo