La Chimera Nuoto è scesa in vasca al Challenge di Ginevra

Il 2020 della Chimera Nuoto si è aperto con una trasferta all’estero. Un gruppo di agonisti della società aretina ha gareggiato al 53° Challenge Internazionale di Ginevra, in Svizzera, dove ha vissuto l’occasione di mettersi alla prova in una competizione in cui sono scese in vasca squadre provenienti dall’Italia, da numerosi Paesi Europei e dagli Stati Uniti, con la partecipazione anche di alcuni nuotatori della nazionale. I migliori piazzamenti portano la firma di Eleonora Camisa del 2002 che negli Assoluti ha colto un ottimo quarto posto nei 100 delfino e ha centrato le finali nei 200 delfino e nei 50 delfino, ma positive sono risultate anche le prove di Matteo Vasarri e di Isabella Trojanis.
Condividi l’articolo