Il violino di Zanon all’anfiteatro

“Le quattro stagioni” di Vivaldi interpretate da uno dei più giovani e talentuosi violinisti italiani: con un concerto “fuori programma” che si preannuncia trascinante e imperdibile ad Arezzo prosegue “Anfiteatro sotto le stelle”, il cartellone estivo che propone cultura in uno dei luoghi più belli e magici della città. DOMANI domenica 30 agosto alle ore 21.15, l’Anfiteatro Romano sarà palcoscenico d’eccezione per Giovanni Andrea Zanon che, appena 22enne, si esibirà come violino solista e concertatore di un programma di grande impatto emotivo.
Ad aprire il concerto “Il trillo del diavolo” che, nella trascrizione per violino e orchestra, sarà l’omaggio di Zanon a Giuseppe Tartini, compositore di cui quest’anno ricorrono i 250 anni dalla morte. Quindi saranno “Le quattro stagioni” di Antonio Vivaldi a conquistare l’Anfiteatro Romano.

Condividi l’articolo