Il Vescovo Fontana in preghiera al cimitero di Arezzo

Il presule ha celebrato una Messa per affidare alla Misericordia di Dio quanti sono morti a causa del Covid-19 e tutti i defunti della diocesi e i loro familiari che, in questi giorni, non hanno avuto il conforto dei parenti e la possibilità di celebrare i funerali. A nome di tutta la comunità, il vescovo ha affidato i defunti alla misericordia del Padre.  
Alle 18, attraverso l’emittente TSD, la diocesi si unirà al momento di preghiera e benedizione Urbi et Orbi presiedute da papa Francesco sul sagrato della basilica di San Pietro.
Condividi l’articolo