Il Palazzetto del Nuoto di Arezzo non potrà riaprire il 25 maggio

La chiusura del Palazzetto del Nuoto di Arezzo sarà prorogata oltre alla data del 25 maggio. A comunicarlo è il Centro Sport Chimera, società di gestione dell’impianto, che rende nota l’impossibilità tecnica di un’immediata riattivazione per la necessità di effettuare tutti gli interventi di manutenzione e di adeguamento alle misure igienico-sanitarie previste da protocolli e decreti. Il Centro Sport Chimera sta vivendo giorni particolarmente intensi per valutare le implicazioni delle attuali normative e i conseguenti costi, con l’obiettivo di favorire la ripresa dell’attività natatoria nella garanzia di livelli di gestione ottimali: la prospettiva maggiormente percorribile sembra oggi rappresentata da una riapertura anticipata nel mese di agosto.

Condividi l’articolo