Il Caf Acli attiva i servizi per gli amministratori di sostegno

Un nuovo servizio di affiancamento per le nomine degli amministratori di sostegno. Ad averlo previsto è il Caf Acli di Arezzo che, con l’inizio del nuovo anno, ha attivato uno sportello per accompagnare le famiglie in tutte le pratiche necessarie per istituire una figura di fondamentale importanza in rappresentanza degli interessi delle persone con infermità fisiche e psichiche. Gli operatori del centro fiscale garantiranno un supporto professionale nell’intero iter burocratico volto alla nomina dell’amministratore di sostegno da parte del giudice tutelare, fornendo anche un parallelo servizio di rendicontazione dei bilanci periodici da presentare al tribunale.

Condividi l’articolo