Giovani e Master: la Chimera Nuoto torna in vasca con trentuno medaglie

La Chimera Nuoto ha aperto la seconda parte di stagione che accompagnerà verso i campionati regionali e nazionali estivi. La primavera è stata caratterizzata da un lungo periodo di stop dalle gare che è stato utilizzato dai nuotatori del settore giovanile per intensificare l’allenamento e migliorare le prestazioni cronometriche in vista del ritorno in vasca che è avvenuto a Firenze in occasione del primo Trofeo “Festa del Nuoto” dove sono state festeggiate ventuno medaglie: otto ori, otto argenti e cinque bronzi. Ulteriori soddisfazioni sono arrivate dal Trofeo “Sergio Faggi” di Prato della categoria Master rivolta ai nuotatori con più di venticinque anni di età, dove la società aretina ha centrato dieci medaglie.

Condividi l’articolo