Giostra, le nomine del 2021

Anche con la certezza del rinvio dell’edizione di giugno, non viene meno la speranza di poter correre almeno una Giostra nel 2021. E così la macchina del Saracino si rimette in moto ufficilizzando le nomine per l’anno in corso. Una squadra pressocchè riconfermata quella che è emersa dalla delibera della Magistrura della Giostra del Saracino.

Il primo magistrato è Marco Cecchi, insieme a lui i magistrati Laura Paffetti, Marco Salvadori, Andrea Seri, Andrea Sandroni, Mauro Messeri, Angiolo Agnolucci, Luca Bizzarri, Roberto Tundo e Gino Ciofini, ha deliberato le seguenti nomine.

Faranno parte della Giuria della Giostra: Carlo Biagini  in veste di presidente, e poi Laura Pagliai, Mauro Barberi, Andrea Ermini, Marco Magrini, Marco Becucci e Marina Agnelli (come sostituti). Mentre ad Alberto Melis è stato affidato l’incarico di esperto di giuria.

Confermato Ferdinando Lisandrelli come Maestro di campo. I Vice Maestro di campo (a cavallo) sono Carlo Salvicchi e Fabio Butali. Gabriele Veneri, dopo la nomina a consigliere regionale rimane aiutante a piedi.

La voce dell’Araldo è ancora quella di Francesco Sebastiano Chiericoni,(Gianfrancesco Chiericoni, rimane la riserva). Il ruolo di Cancelliere della Giostra è stato affidato ad Andrea Sisti. Gianluca Marmorini e Simone Rogialli e Marco Severi, come riserva saranno chiamati a vestire i panni dei famigli. Sergente dei Fanti sarà Raffaele Marcantoni

Condividi l’articolo