Gattina salvata dai VVf

Deve la vita ai vigili del fuoco e al suo padrone Virgola, una gattina finita in un condotto al Bagnoro di Arezzo, tratta in salvo dopo 72 ore. La storia è stata raccontata sul quotidiano “Il giornale” e ha commosso un po tutti. La gattina, individuata grazie ad un micio che ha guidato i vigili del fuoco e i proprietari, non riusciva tuttavia ad uscire neppure dopo che i vigili lavorando senza sosta avevano creato un varco. Alla fine è stato il proprietario nonno Dino Batini a tirarla fuori con le proprie mani e a riabbracciarla insieme alla moglie Maria Pia. La gattina era stata regalata all’83enne nonn Dino dai nipotini per il compleanno.

Condividi l’articolo