Furto a casa di Paolo Rossi, indagini in corso

Proseguono le indagini sul furto nella tenuta di Paolo Rossi, il campione del mondo morto la scorsa settimana all’età di 64 anni. I carabinieri della compagnia di San Giovanni Valdarno non trascurano alcun dettaglio ma è chiaro che la sparizione dei dischetti dove le telecamere registrano le immagini rendono molto particolare il lavoro. Secondo quanto emerge non sarebbero state rilevate impronte. Le indagini dunque si basano che su testimonianze raccolte che avvallerebbero l’ipotesi che ad agire sia stata una banda organizzata dal momento che i mezzi utilizzati dai ladri sembrerebbero piu di due. Dopo la cremazione della salma, intanto, ci sarà una celebrazione a Bucine.

Condividi l’articolo

Vedi anche: