Fiera del mestolo, andamento lento

La situazione generale non aiuta e già dal primo giorno si era notata una certa differenza rispetto al passato. Stand in numero inferiore rispetto al solito, non troppa gente, pochi soldi da spendere. E’ una fiera del mestolo he risente della situazione generale quella che si sta svolgendo nelle strade del centro storico di Arezzo. D’altronde non poteva essere altrimenti. E’ ancora presto, tuttavia, per fare un bilanciod ella rassegna capire se ci sia un buon andamento degli affari. Le regole sono quelle previste: indossare le mascherine nel percorso della fiera e avere con se il Green pass, da mostrare a richiesta nel corso degli eventuali controlli che vengono fatti a campione.

Gli ambulanti sperano che i clienti arrivino ma resta in loro la consapevolezza che gli affari non potranno essere gli stessi del periodo pre Covid.

Alcuni espositori hanno ammesso che esistono alcune contraddizioni nelle restrizioni, ma riconoscono che le aspettative della igili non erano comunque troppe. Hanno ricordato di avere fatto altre fiere e l’andamento erà il medesimo. La speranza è che la conclusione della fiera possa compensare l’andamento lento dell’inizio.

Condividi l’articolo