Fiducia a Draghi, Nisini: appello al buonsenso

Il neo presidente del Consiglio Mario Draghi ha chiesto oggi la fiducia al Senato. Il premier si è presentato a Palazzo Madama con un discorso programmatico in cui ha sottolineato la priorità alla lotta alla pandemia e alla conseguenze economiche dell’emergenza”.

“Informeremo i cittadini in anticipo sulle nuove misure” ha assicurato.

Durante la discussione generale ha preso la parola anche la senatrice Tiziana Nisini, rappresentante anche del territorio aretino:

“A questo Governo affidiamo un mandato carico di aspettative e oneri con l’impegno di guidare l’Italia verso la ripresa. Per questo, rispondiamo positivamente all’appello di unità lanciato dal presidente Mattarella con il massimo sostegno”, dichiara la senatrice della LEGA

Nisini ha posto l’attenzione soprattutto sulla situazione dei lavoratori autonomi, gli artigiani, le piccole e medie imprese, le attività a conduzione familiare, gli imprenditori del settore della ristorazione e del turismo, degli eventi, gli operatori di settori legati all’intrattenimento e al mondo sportivo. Chiedendo anche una proroga al blocco dei licenziamenti e agli ammortizzatori sociali  in scadenza il 31 marzo

La Lega supportandoo questo Governo ha anche un ruolo da protagonists – Nisini ha rcodato  l’affidamento al partito guidato da Matteo Salvini di importanti ministeri come lo Sviluppo Economico e il Turismo esprimendo i migliori auguri ai colleghi neo Ministri Giorgetti e Garavaglia. “Noi – ha concluso Nisini -faremo la nostra parte con responsabilità e buonsenso ma ad una condizione: che venga messo prima di tutto e sempre, il bene degli italiani!”.

Condividi l’articolo

Vedi anche: