Festa di Santa Maria alla Pieve di Chio

La Parrocchia di S.Maria e S.Cristina della Pieve di Chio, dopo il pellegrinaggio al Santuario di Canoscio, festeggia il 14 agosto l’Assunzione di Maria in cielo. La festa di Maria Assunta è dedicata all’ascesa in Paradiso della Madonna con anima e corpo e nella Parrocchia si celebra messa solenne alle 18.30. Questo culto si è sviluppato a partire dal V secolo d.C. e si è diffuso radicandosi nella devozione popolare, finché nel 1950, Papà Pio XII lo proclamò come dogma. La festa della Madonna Assunta in cielo si celebra  nella località della Pieve di Chio, un tempo la più popolosa nella splendida vallata, che prende il nome dalla Pieve di S. Maria a Chio; nel XIII secolo contava sotto di sé ben undici chiese, quando si estendeva fino ai monti orientali e parte della Valle del Nestore. La Chiesa attuale fu costruita sotto il Granducato di Toscana nel 1774. Attualmente a destra della chiesa si trova anche un oratorio dedicato alla Confraternita del Corpus Domini che si celebra nel mese di giugno.

Il giorno 15 agosto, come da tradizione, oltre alle celebrazioni religiose della Pieve di Chio è consuetudine per i valligiani ed i castiglionesi il pellegrinaggio al Santuario di Canoscio, così come è consolidata la camminata notturna di un gruppo di castiglionesi che giunge al Santuario nelle prime ore dell’alba- ricorda il consigliere Rosanna Martini.

Condividi l’articolo

Vedi anche: