Festa della Madonna del Rivaio

Da oggi, parte il programma delle celebrazioni per la festa della Madonna delle Grazie, patrona e titolare del Santuario del Rivaio.  Una festa con meno appuntamenti, in forma ridotta, in assenza anche del Palio. La Chiesa fu costruita dove era situata una Maestà detta delle Grazie, contenente la bellissima immagine che oggi sovrasta l’altare centrale e che fu consacrata nel 1624. Il Santuario fu costruito circa venti anni dopo, mentre le logge sono del 1709, fatte costruire dal capitano Sebastiano Fazzuoli. Il Palio ogni anno si corre in onore della Vergine Maria con in braccio il Bambin Gesù, sul piazzale antistante la Chiesa si benedicono i cavalli con i fantini e alla conclusione dell’evento i rionali si recano in preghiera per i ringraziamenti.

Il parroco Emanuele Di Mare ci informa riguardo le celebrazioni di quest’anno che in caso di maltempo la S. Messa di sabato verrà celebrata alla chiesa di S. Pietro Chanel. Mentre, in ogni caso, le messe vespertine del Rivaio delle h.19 e di S. Chanel delle h.18 non saranno celebrate.

– Rosanna Martini, consigliere comunale ad identità, cultura, territorio, manifestazioni, folclore.

Condividi l’articolo