Fanno esplodere bancomat nella notte a Foiano

Fanno esplodere il bancomat dell’ufficio postale e spariscono con 80mila euro. E’ accaduto nella notte a Foiano della Chiana. Secondo una prima ricostruzione i ladri si sarebbero introdotti all’interno della sede per poi far esplodere il bancomat e fuggire in poco tempo con il denaro che, dalle prime stime, si aggirerebbe sugli 80mila euro. Sull’accaduto stanno adesso indagando i carabinieri che hanno acquisito le immagini delle telecamere di videosorveglianza presenti sul posto e iniziato le indagini. Dopo il lockdown torna a colpire la banda che in questop invertno era già entrata in azione a Pratantico prima e Rigutino dopo.

Condividi l’articolo