Falsificano redditi per non pagare medicine

Dichiaravano falsi redditi per evitare di pagare il ticket su medicine e visite mediche, la Guardia di Finanza li scopre e li denuncia. L’irregolarità è emersa durante i controlli sulle esenzioni dal pagamento del ticket sui farmaci e sulle visite mediche specialistiche, riservate ai cittadini in possesso di determinati requisiti. In particolare, i finanzieri di Sansepolcro hanno concentrato la loro attenzione su tre persone residenti nei comuni di Anghiari, Pieve Santo Stefano e Sestino, che avevano preso medicine ed effettuato visite specialistiche beneficiando, in entrambi i casi, di sgravio del ticket, senza averne titolo. Secondo quanto riferito dalla Finanza, l’esame del materiale raccolto ha permesso di accertare che i tre avevano falsificato i loro redditi riuscendo a sottrarsi del tutto o in parte dal pagamento dei ticket. I tre sono stati sanzionati con multe pari a tre volte prestazioni ricevute.

Condividi l’articolo

Vedi anche: