Fa il pieno di carburante ma non paga, denunciato

La Polizia Stradale di Arezzo ha denunciato un 34enne residente a Gonzaga perché aveva fatto il pieno di carburante ma non aveva i soldi per pagare. E’ accaduto in A/1 domenica pomeriggio, quando l’uomo si è fermato presso l’area di servizio di Lucignano Est per rifornire la sua Punto rossa. Appena il gestore gli ha presentato il conto, lui ha fatto il vago di fronte alla sua carta di credito scoperta. Ha tranquillizzato il benzinaio dopo 5 tentativi andati a vuoto, dicendogli che l’avrebbe ricaricata ma, invece, è risalito in auto allontanandosi. Il Centro Operativo Polstrada ha dato l’allarme e la Punto, in prossimità di Arezzo, è stata fermata da una pattuglia della Sottosezione di Battifolle. L’uomo è stato denunciato per insolvenza fraudolenta. La sua patente, che è risultata essere scaduta, gli è stata ritirata e dovrà pagare una multa di 200 euro.

Condividi l’articolo

Vedi anche: