Eventi rinviati, appello alla vaccinazione

Balzo del contagio nella settimana del Natale. Solo ieri in tutta la provincia si è sfiorata quota 400 nuovi positivi. Numeri troppo alti e così, anche nel rispetto delle misure adottate dal governo, gran parte dei Comuni dell’Aretino annullano gli eventi in programma.   Anche l’Amministrazione di Castiglion Fibocchi ha adottato questa linea prudenziale rimandando a periodi migliori ogni tipo di festeggiamento, inaugurazione o attività che potrebbero creare assembramenti. Anche il tradizionale pranzo per gli anziani del paese è stato rinviato a primavera. Ma se la situazione generale è pesante, non è giusto che a rimetterci siano i più piccoli. Così il Comune decide di consegnare ugualmente i doni della Befana. I pacchi verrano distribuiti alla riapertura delle scuole. Intanto il sindaco Marco Ermini rende noto che ad oggi sono 22 i positivi a Castiglion Fibocchi. Numeri alti, mai raggiunti dall’inizio della pandemia. “L’ho detto e lo ribadisco ancora una volta: vaccinatevi. Solo così riusciremo a sconfiggere il virus. Sì perché se è vero che i positivi aumentano – ribadisce Ermini – è altrettanto evidente come nei reparti Covid dell’ospedale  ‘San Donato’ ci sono pochissimi ricoverati. Questo si deve al buon successo della campagna vaccinale, che deve proseguire. Per questo invito tutti a completare il ciclo anche con la terza dose”.

Condividi l’articolo

Vedi anche: