Estra, Anac boccia Francesco Macrì che si dimette

Non poteva essere nominato alla Presidente di Estra. A scriverlo è stata l’Autorità Nazioinale anticorruzione. Scoppia il caso Macrì proprio nel giorno del Consiglio Comunale e a pochi giorni dalla ripresa del processo Coingas. Immediate le dimissioni di Macrì con ricorso al Tar.

Condividi l’articolo