Errore all’asilo, indagine interna

Un’indagine interna per capire i motivi dell’episodio accaduto giovedì scorso all’asilo comunale dell’Orciolaia, dove un nonno, giunto sul posto per riportare a casa la nipotina, ha invece portato con sé un’altra bambina. “Un errore c’è stato sicuramente, ma la dinamica dei fatti va approfondita bene”. Lo afferma il vicesindaco di Arezzo, Lucia Tanti. La struttura dell’Orciolaia, infatti, è salita alla ribalta delle cronache  per una vicenda che per fortuna è andata a lieto fine, ma che ha crearo attimi di angoscia alla famiglia della piccola.

Condividi l’articolo