Effetti catastrofici del Covid19 sul mercato del lavoro

Sono previsioni catastrofiche quelle contenute nel rapporto dell’Organizzazione Internazionale del Lavoro (Oil) sulle conseguenze della pandemia del Covid-19, in cui si parla di “perdite devastanti in termini di ore di lavoro e occupazione” e che per prima ha diffuso oggi ha pubblicato Repubblica.   L’agenzia delle Nazioni Unite con sede a Ginevra aveva già pubblicato un rapporto lo scorso 18 marzo, in cui prevedeva 25 milioni di disoccupati. Ma nell’ultima stima, le informazioni sugli effetti del coronavirus a livello settoriale e per gruppi di regioni sono ben peggiori.

Condividi l’articolo