D’Urso a Chiassai: “Solo collaborazione tra tecnici Asl e Menarini per capire la ragione dei falsi positivi”

Arriva la risposta del dg D’Urso alla lettera di Silvia Chiassai sulle delucidazione in merito ai tre valdarnesi risultati positivi al virus e poi negativi.

“Mi dispiace che la Sindaca Chiassai abbia mal interpreto l’azione della Asl in  merito alla tecnologia Menarini sui risultati dei tamponi -dice D’Urso –  premetto che l’Asl ha molto apprezzato la donazione che è stata fatta, tanto che adesso i suoi tecnici stanno lavorando con quelli della Menarini per comprendere come si sia verificato l’errore. La logica della Asl, e sottolineo della Asl, è quella della piena collaborazione per dare risposte sempre migliori ai cittadini. Tra qualche giorni gli esperti Asl e Menarini arriveranno alle loro conclusioni e  la loro indagine sarà utile per tutti i laboratori che utilizzano questa tecnologia.Quanto ai due test erronei che si sono registrati ad Arezzo, si presume che si sia trattato di un errore tecnico e quindi sono in  corso non solo ulteriori accertamenti ma sono state anche attivate procedure di correzione.” conclude la nota

Condividi l’articolo

Vedi anche: