Due giovani fermati per spaccio

Mezzo chilo di stupefacente sequestrato e l’arresto di uno spacciatore. Questo il bilancio di alcuni controlli della Polizia effettuati lunedì’ scorso in zona Piazza del popolo ad Arezzo.
Nello specifico, i militari hanno notato due soggetti a bordo di un’auto parcheggiata. I due erano intenti a muoversi all’interno dell’abitacolo contando una cospicua somma di denaro. Alla vista della polizia il denaro è stato nascosto da uno dei due sotto alla gamba destra. Così si è proceduto all’identificazione dei due giovani aretini rispettivamente N.M. di anni 20 e P.C. di anni 22.
Nel corso dei controlli sono stati rinvenuti 400 euro, un oggetto atto ad offendere e due armi da taglio e nell’altra vettura di cui uno dei due ragazzi aveva indosso le chiavi, sono stati trovati ulteriori 100 gr di sostanza stupefacente del tipo hashish, avvolta in un cellophane trasparente. La perquisizione è proseguita nell’abitazione di uno dei due ragazzi, dove sono stati rivenuti ashish per un peso complessivo di 400 gr e della marijuana.
P.C. è stato arrestato per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e condotto presso la casa circondariale di Arezzo. Mentre N.M. è stato denunciato a piede libero perché trovato in possesso di strumenti atti ad offendere e in concorso per spaccio.

Condividi l’articolo