Droga nascosta nel pane

Droga nascosta nel pane, spacciatori arrestati nella tarda mattina di ieri dai carabinieri di Cortona (Arezzo). Secondo quanto riferito i carabinieri, durante un servizio di controllo sul raccordo Perugia – Bettolle hanno provato a fermare un’auto con un andamento sospetto che non si è tuttavia bloccata. Durante la corsa dall’auto è stato gettato un pacco poi recuperato una volta fermata la stessa. Nella busta abbandonata è stata trovata una pagnotta di pane, tagliata a metà e svuotata della mollica, al posto della quale erano stati nascosti degli involucri contenenti hashish. Da li è scattata la perquisizione domiciliare. A casa di un ventinovenne sono stati ritrovati 10 grammi di hashish e tre telefoni cellulari usati per contattare i compratori. A casa del secondo, un trentacinquenne, proprietario di un ristorante a Castiglion del Lago, sono stati ritrovati  rinvenuti,  dietro un muro di cartongesso del suo garage  24  panetti di hashish del peso di due chili e 22 ovuli di cocaina. Oltre allo stupefacente i carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato 700 euro in banconote di vario taglio ed un 1 bilancino di precisione. I due arrestati sono stati condotti presso la casa circondariale di Arezzo.

Condividi l’articolo