Donazione all’ospedale di Sansepolcro

Un sistema audio di controllo è stato consegnato al pronto soccorso dell’ospedale di Sansepolcro. È la donazione fatta dai club services della Valtiberina: Rotary, Lions, Inner Wheel, Fidapa e Soroptimist.

L’impianto, già installato e funzionante, ha l’obiettivo di fare da filtro tra l’operatore e il paziente che transita dalla rampa del pronto soccorso. Non è necessario scendere dall’auto per parlare con l’operatore, perché le parti comunicano tramite l’apparecchio, appunto. Quindi non ci sono contatti e questo è fondamentale nel momento dell’emergenza coronavirus. Solo in caso di necessità, e con le dovute precauzioni previste dal protocollo, si potrà far accedere il cittadino all’interno della struttura.

Condividi l’articolo