Donazione al Thevenin dall’Ordine di Malta

Sostegno per una madre che ha perso il lavoro e i suoi due figli e creazione di due postazioni per la didattica a distanza.
L’ Ordine di Malta ha effettuato una donazione a favore di Casa Thevenin ad Arezzo per aiutare le nuove forme di povertà e di emergenza determinate dall’attuale pandemia di Covid 19.

Tante le situazioni di criticità che si sono verificate anche nello storico Istituto aretino e che hanno portato a spese impreviste. La somma devoluta sarà utilizzata per aiutare una mamma con due bambini, che fino a poco tempo fa era ospitata al Thevenin, ma ora ha perso il lavoro a causa della pandemia. Inoltre saranno potenziate due postazioni per la didattica a distanza, con due computer e altri accessori, per permettere a bambini e adolescenti del Thevenin un miglior apprendimento scolastico.

“In questo momento di difficoltà – ha dichiarato il presidente di Casa Thevenin, Sandro Sarri – l’aiuto fornito dall’Ordine di Malta, tramite la Sezione di Arezzo e il suo responsabile, dottor Giuseppe Vescovo è stato provvidenziale. A loro va il mio più caloroso e sentito ringraziamento” .

Condividi l’articolo