Discoteche, torna la chiusura

Arriva l’ufficialità per la decisione del Governo sulla chiusura delle discoteche in tutta Italia. Per sale da ballo, lidi e qualsiasi luogo dove si tengono intrattenimenti che prevedono la danza si torna indietro alla situazione del lockdown. Questo a fronte del costante aumento dei contagi che in Italia ha superato le 600 unità, insieme al crescente numero di giovanissimi positivi al covid. Situazione che nella nostra provincia. Stretta anche sull’obbligo di mascherine nei locali e nelle pizze della movida dalle 18 alle 6. Si stima una perdita di oltre 4 miliardi di fatturato per il settore in tutta Italia e anche gli imprenditori aretini si dicono preoccupati.

Condividi l’articolo