Discoteche, ordinanza regionale anti Covid-19

Firmata dal presidente della regione Toscana una nuova ordinanza che dispone per le discoteche misure di controllo per la diffusione del Covid più restrittive, in attesa di eventuali provvedimenti nazionali. Con la stessa ordinanza viene inoltre disposto il test molecolare (tampone) gratuito per tutti coloro che rientra dall’estero, senza necessità di richiesta medica.

“Considerata l’attuale situazione epidemiologica – recita il testo dell’ordinanza – ed i focolai nei quali il caso indice è un soggetto giovane rientrato dall’estero che non ha osservato le norme di distanziamento sociale e di condotta atte ad evitare il contagio” la Regione Toscana ha deciso di aumentare i controlli e la prevenzione offrendo tamponi gratuiti a tutti coloro che arrivano sul territorio toscano provenendo da Paesi dell’Unione Europea e dallo spazio Schengen, inoltre ha reso più rigorose le linee guida nazionali per le discoteche. Tra i principali provvedimenti compresi nella nuova ordinanza c’è l’obbligo per i gestori di tenere per 14 giorni l’elenco con nomi ed indirizzi dei frequentatori del locale e di misurare la temperatura all’entrata. Viene ribadito l’obbligo di mascherina sempre al chiuso e nel caso non sia possibile garantire un metro di distanza all’aperto.

Condividi l’articolo

Vedi anche: