Deruba compagno e sparisce

Conosce un uomo di dieci anni piu’ grande su un sito di incontri on line, gli fornisce un nome falso  e ci va a convivere poi, dopo un anno, lo deruba e sparisce nel nulla ma viene rintracciata  dai carabinieri e denunciata. La donna, una 33enne di origini rumene, nel 2019 si era trasferita in Valtiberina a casa di un uomo dieci anni più grande, conosciuto su un sito di incontri online. Per un po tutto è andato bene poi la donna è scomparsa con un ingente somma appartenente al compagno. Una volta scattata la denuncia i carabinieri di Pieve Santo Stefano, dove è accaduto il fatto, hanno ripercorso i mesi di relazione tra i due, scoprendo che la donna aveva anche mentito sul proprio nome di battesimo. I militari sono riusciti a risalire al reale nominativo della donna perché tempo prima era stata fermata durante un servizio preventivo dai carabinieri di Badia Tedalda mentre era alla guida dell’auto del compagno. Per la 33enne è scattata la denuncia.

Condividi l’articolo