“Dal buio alla luce”, la Casa Pia inaugura la mostra fotografica sulla pandemia

Taglio del nastro per la mostra fotografica “Dal buio alla luce” che racconta i diversi momenti della pandemia vissuti nella Casa di Riposo “Fossombroni”. L’esposizione è stata voluta dallo stesso istituto cittadino, noto a tutti gli aretini con il nome di Casa Pia, e pone le proprie radici nella volontà di accompagnare i visitatori in un emozionante percorso tra dettagli, volti e luoghi che resterà fruibile gratuitamente fino a venerdì 16 luglio nei locali della Casa dell’Energia. La mostra si sviluppa attraverso venticinque scatti in bianco e nero realizzati dal fotografo Massimo Barbagli che permettono di rivivere emozioni, stati d’animo e momenti che hanno caratterizzato il recente periodo di emergenza sanitaria.

Condividi l’articolo