Dai tifosi dell’Arezzo messaggio chiaro

Più chiari di così è impossibile essere. E dalla curva Minghelli, o meglio dai gruppi organizzati della curva l’input che arriva alla dirigenza dell’Arezzo è chiaro ed inequivocabile. Bisogna fare di tutto per ottenere il ripescaggiop. E così mentre gran parte delle società che sono state bocciate dalla Covisoc, hanno tempo fino a domani per presentare ricorso, entro le 19 di domani sapremo se la pratica che l’Arezzo ha attivato per la docuimentazione relativa al possibile ripescaggio, avrà avuto successo. da 48 ore i telefoni dei maggiorenti amaranto sono muti. l’unica cosa che siamo riusciti a capirer è che la pratica è stata avviata. Il corredo documentale deve essere caratterizzato da fidusioni, garanzie e tassa di iscrizione. In tutto si sfiora il milione di euro. Già all’indomani della vergognosa fine di Ceserna, l’uomo forte della Mag Guglielmo Manzo disse che tutto sarebbe stato fatto per arrivare al ripescaggio. Non resta che attendere e vedere se la pratica adrà in porto. Intanto i tifosi hanno fatto sapere e vedere.

Condividi l’articolo