Da Arezzo brucia rifiuti a Reggello

Si è spostato da Arezzo, dove risiede, a Reggello in provincia di Firenze, per bruciare rifiuti ingombranti e urbani un una zona di campagna vicina all’argine dell’Arno. Con quest’accusa un imprenditore è stato denunciato dai carabinieri forestali per gestione illecita e combustione di rifiuti. L’uomo, spiegano i militari, è stato identificato grazie all’acquisizione di video di sorveglianza. Nei suoi confronti è scattata anche una multa per essersi spostato dal comune di residenza violando la normativa anti Covid. Sempre nel comune di Reggello i forestali hanno denunciato un trasportatore per aver abbandonato dei rifiuti ingombranti in una zona isolata

Condividi l’articolo