Cutolo gol senza tempo per il fantasista amaranto

Ha girato l’Italia in lungo e in largo. Dove ha militato ha sempre portato il piacere della giocata. Aniello Cutolo detto Nello, ha deciso di prendere in giro la carta d’identità e alla faccia dei suoi 36 anni, quando scende in campo oltre che giocare con la testa, si vede che si diverte un mondo. C’è poco da fare, sono doti naturali. Nella sua lunga carriera iniziata nelle giovanili del Napoli, poi passare prima nella sua regione: Benevento, Giugliano e ancora Benevento, Cutolo ha iniziato a fare sul serio dopo la sua prima breve esperienza in B con l’Arezzo nel 2005-06. Il passaggio al Verona accelero’ il suo progetto di crescita che ebbe modo di esaltarsi a taranto (13 gol), poi la positiva esperienza di Perugia, le tre stagioni di Crotone 73 presenze 11 gol, Poi altri due anni prolifici a Padova 20 gol in 40 presenze. Poi Pescara, Livorno, Entella Chiavari, Juve Stabia e infine Arezzo. In 77 presenze i gol segnati sono 27. Con quello realizzato a Pistoia sono 9 i gol segnati in questa prima parte della stagione. Numeri da capogiro per questo intramontabile che gioca da leader e segna in tutte le maniere.

Condividi l’articolo