Curva sud diserta il derby

A poche ore dall’apertura della vendita dei biglietti per il derby ha comunicato con una nota che non prenderà parte alla partita con il Perugia. “Non è una protesta – precisano i gruppi organizzati – ma una presa di coscienza penderata. In questo momento infatti, ci è impossibile vivere lo stadio e la partita come vorremmo”. Sarà quindi un Arezzo-Perugia, assente da dieci anni, senza la parte più calda del tifo almeno sui gradoni. Già perchè i tifosi della Minghelli annunciano subito dopo che “non per questo faremo mai mancare il nostro sostegno e la nostra vicinanza alla squadra”.“

Condividi l’articolo