Crac Etruria, consulenti tecnici in aula

Sfilata di consulenti tecnici al processo sul crac Etruria in corso di svolgimento presso il palazzo della provincia di Arezzo per assicurare spazi consoni ai protocolli di sicurezza covid. I consulenti delle difese dei 25 imputati, tra ex consiglieri e dirigenti, hanno ricostruito le dinamiche delle operazioni dimostrando come in realtà si trattasse di tecniche bancarie regolari. L’esame dei numeri proseguirà anche domani quando è prevista l’ultima udienza della fase istruttoria. La ripresa è prevista da maggio e giugno in data che sarà fissata domani dal presidente del collegio del tribunale di Arezzo Gianni Fruganti.

Condividi l’articolo