Covid, nuova ordinanza Rossi

In tutta la Regione Toscana nelle ultime 2 settimane sono stati registrati 3 focolai familiari a Cortona (AR), Pian di Scò (AR) e Impruneta (FI): in totale sono 18 persone straniere, provenienti da Paesi extra Schengen. A Cortona si tratta di una famiglia che si era recata in Albania per un funerale, mentre a Pian di Scò un uomo è tornato dal nord Italia per motivi di lavoro e ha cominciato ad accusare sintomi.
Per scongiurare il verificarsi di nuovi focolai domestici e gestire al meglio i casi di contagio intrafamiliare, il presidente Enrico Rossi ha firmato oggi una nuova ordinanza intitolata “Ulteriori misure di contenimento del contagio in ambito familiare e abitativo”, che punta sull’isolamento dei positivi.
L’ordinanza da mandato ai sindaci di trasferire le persone che risultino positive negli alberghi sanitari, misura preventiva fino ad oggi possibile solo su base volontaria. I sindaci possono così procedere emanando a loro volta delle specifiche ordinanze. In caso di inosservanza le sanzioni vanno da 500 a 5000 euro.

Condividi l’articolo