Covid e burocrazie, doppia sfida della Baraclit

Non è stata una ripresa semplice per la Barfaclit, la più grande azienda del Casentino, una delle più importanti nel settore dei pre fabbricati nel nostro paese. Burocrazia e covid sono ostacoli da superare alla pari di una logistica che non sempre è all’altezza delle esigenze di una zienda che da lavoro a 350 persone, perno di una vallata che accusa già i supoi problemi. Da pochi mesi sulla scrivanioa che è stata del nonno e del padre c’èil giovane manager Luca Bernardini che siede nel cda con Annalisa Baracchi. Sentiamo cosa ci ha dichiarato il neo ceo dell’azienda….

Condividi l’articolo

Vedi anche: