“Così ho fermato il ladro” intervista al 40enne nigeriano protagonista di un bel gesto

Ha 40 anni, una moglie e tre figli, vive ad Arezzo e dai sei anni si guadagna da vivere vendendo fazzoletti e accendini nel piazzale della Obi. In serata è stato ricevuto dal questore di Arezzo Dario Sallustio che ha voluto stringergli la mano per il bel gesto compiuto ovvero bloccare un ladro e permettere alla polizia di rintracciarlo e arrestarlo. “Quando ho visto quell’uomo che non pagava l’ho fermato ma senza mettergli le mani addosso perché so come funziona in Italia. E l’Italia è la mia famiglia. Lui mi ha colpito al volto ( e indaca il labvbro superiore tumefatto) però ha perduto la borsa e da li è stato rintracciato”. L’arresto non è stato convalidato mancando la flagranza di reato ma il gesto rimane e il ladro, un italiano con precedenti, sarà denunciato per il furto. “Sono contento che il questore mi riceva” ha detto l’ambulante che non dimenticherà così presto la sua giornata.

Condividi l’articolo

Vedi anche: