Coronavirus, Cortona valuta misure di prevenzione

Dallo scorso 31 gennaio, il consiglio dei ministri, seguendo le direttive fornite dell’Organizzazione mondiale della sanità, ha dichiarato l’emergenza nazionale per il coronavirus. Nel territorio del comune di Cortona non esiste alcun allarme di rischio contagio. Tuttavia, gli amministratori della città etrusca stanno valutando l’opportunità di mettere in atto una corretta prevenzione nei luoghi pubblici del comprensorio e, in particolare, nelle scuole. Su proposta del gruppo consiliare della Lega, formulata dal consigliere Arianna Del Treggia, l’amministrazione comunale sta, dunque, esaminando la possibilità di dotare gli istituti scolastici della zona di appositi dispenser di gel disinfettante.

«Non vogliamo fare alcun tipo di allarmismo, ma riteniamo necessario tenere alto il livello di attenzione e quindi valutare le misure di prevenzione che possiamo rendere operative, non solo per il coronavirus», dichiara Del Treggia.

Condividi l’articolo