Controlli mezzi pesanti

Ancora un’operazione congiunta tra agenti e ufficiali della Polizia Municipale e della Polizia Stradale di Arezzo, a garanzia del rispetto delle norme del codice della strada da parte dei veicoli pesanti. Due le strade interessate, a grande densità di traffico. Parliamo del raccordo autostradale Arezzo-Battifolle, nei pressi della Carbonaia, e della S.R. 71 Umbro-Casentinese nei pressi del bivio per Sitorni.

Sono stati controllati 28 autocarri di cui 20 con targa italiana, 7 con targa appartenente a paese  UE e 1 con targa di paese extra-unione europea. Non sono mancate le sanzioni. Le violazioni riscontrate hanno riguardato il mancato rispetto della normativa sul trasporto internazionale, la sporgenza del carico, il mancato rispetto dei tempi di guida, il superamento dei limiti di velocità, il superamento dei limiti di massa, la manomissione del cronotachigrafo.

Condividi l’articolo

Vedi anche: