Consiglio comunale a Castiglion Fibocchi

L’Amministrazione Ermini negli ultimi giorni ha attuato manovre economiche per stare Al fianco delle famiglie, ma anche delle aziende manovre volte a venire incontro all’emergenza economica causata dal Covid-19. Per le famiglie sono stati stanziati da bilancio comunale 8000€, di cui 1300€ della Regione Toscana, per la Programmazione dei campi estivi ed è stato deliberato in Giunta il rimborso di una quota per ciascun studente per il servizio di trasporto scolastico. Per le aziende sempre ieri in Consiglio Comunale è stata deliberata la possibilità per le aziende che hanno subito una riduzione del fatturato a causa dell’emergenza sanitaria di posticipare il pagamento della rata IMU al 31 luglio senza aggravio di sanzioni ne’ Interessi moratori. L’amministrazione Ermini con una scelta difficile , ma responsabile, ha deciso di aderire alla circolare 1300 proposta dalla CDP in accordo con il Governo centrale con la quale si prevede la rinegoziazione dei prestiti concessi all’ente. L’operazione permette di prorogare tutte le scadenze dei mutui oggetto di rinegoziazione  al 2043, abbattendo la rata che l’ente versa annualmente. Vero che ciò comporta un maggior esborso per il comune spalmato in 24 anni, ma consente di avere un’economia di cassa fino al 2030. È stata una scelta difficile-ha ben spiegato il Sindaco Ermini in Consiglio Comunale-ma, in questa incertezza sulle manovre che adotterà il Governo e di conseguenza la Regione, ciò ci consente di far fronte alle esigenze immediate dei cittadini in grave crisi economica e di mantenere i servizi essenziali per il Sociale, la scuola, per l’ambiente per garantire una buona qualità di vita a miei cittadini. Purtroppo-continua il Sindaco-avevamo già a bilancio delle diminuzioni, non preventivate nei bilanci triennali precedenti, causate da un calo drastico di utili derivanti da quote in partecipate;  per cui non abbiamo potuto agire diversamente per garantire ai Castiglionesi i servizi essenziali che ogni Comune deve necessariamente erogare e non paralizzare gli investimenti e le attività future in programma dell’amministrazione. Sempre per l’ambiente a seguito della presentazione da parte della consigliera di minoranza Tocchi, di una mozione sulla raccolta dei dispositivi di protezione individuale, emendata dalla maggioranza, il Sindaco, oltre all’installazione di nuovi cestini e di raccogli mozziconi già iniziata negli scorsi giorni,  si è impegnato a emanare ordinanza per contrastare il fenomeno dell’abbandono sul territorio comunale  dei DPI ( mascherine e guanti) provvedendo alle inosservanze con sanzioni pecuniarie. Ma la vita politica a Castiglion Fibocchi continua al di là del Covid e, rispettando l‘impegno elettorale assunto, prosegue l’iter amministrativo per la costituzione della Consulta dei Giovani.

Condividi l’articolo