Confermata la serrata, salta il turno pre natalizio della Serie C

Domenica la Serie C non giocherà. La decisione della Lega Pro di rinviare a data da destinarsi le sfide in programma i prossimi 21 e 22 dicembre è arrivata dopo l’incontro tra il ministro dell’economia Roberto Gualtieri e la Figc. La protesta segue ai 15 minuti di ritardo dell’ultimo turno, annunciati con la richiesta di una defiscalizzazione a favore dei club. Lo stop è stato comunicato dal presidente della Lega Pro Francesco Ghirelli. “L’incontro è stato istituzionalmente corretto. Ringrazio il Ministro per l’attenzione riservata alla Lega Pro e la disponibilità al dialogo dimostrata. Così come ringrazio il presidente Gravina. L’incontro – ha spiegato Ghirelli – è stato positivo perché ha consentito di delineare cosa serva ai nostri club e sono emersi interessanti spunti di riflessione”. E ha aggiunto: “Quello che ci interessa è che i club di Lega Pro arrivino alla sostenibilità economica-finanziaria. Abbiamo però la necessità di atti tangibili e concreti, di passare dalle analisi ai provvedimenti. Noi sappiamo di compiere un atto importante, domenica non si gioca. Di ciò ho informato il consiglio direttivo”.

Condividi l’articolo