Comune sostiene progetto IV Novembre

“L’assessorato alle politiche sociali, famiglia, scuola e sanità sostiene il progetto destinato ai genitori degli alunni iscritti alle classi comprese nel plesso scolastico della IV Novembre. Confermiamo così la nostra attenzione a 360 gradi verso le istituzioni che producono cultura e l’associazionismo cittadino, in questo caso I Care, che fornisce la sua preziosa collaborazione in tali percorsi di crescita. Stiamo parlando di un corso linguistico a sostegno, per l’appunto, dei genitori provenienti da paesi stranieri e che dunque possono incontrare difficoltà. Il corso è finalizzato all’apprendimento dell’italiano di base, all’implementazione del lessico su temi importanti come la salute, l’alimentazione, la scuola, l’accesso ai servizi, i diritti e i doveri dei cittadini. Ci piace sottolineare quest’ultimo aspetto che va a configurare il progetto anche come un percorso di educazione civica. Ci piace sottolineare, inoltre, come questa sia la strada di una vera integrazione per chi appartiene ad altre culture. Ultimo ma non ultimo, rimarchiamo come fare rete, ad Arezzo, sia non solo possibile ma anche un’esigenza diffusa. È sempre più raro assistere infatti a iniziative di singoli soggetti, portate avanti in solitaria, e sempre più spesso al richiamo a fare sistema tra i protagonisti del sociale e dell’educazione. Quanto vogliamo rafforzare con la Fondazione di comunità”.

Le lezioni si terranno al mattino presso il Cedro, situato accanto alla primaria Sante Tani e in modo da favorire i genitori che accompagneranno a scuola i loro bambini. I temi trattati saranno divisi in moduli di circa 10 ore l’uno, che comprenderanno, oltre al lessico, la comprensione di testi informativi, immagini e dialoghi attinenti all’argomento trattato. Successivamente si attiverà la produzione scritta adeguata al livello delle persone che avranno partecipato.

www.ic4novembre.edu.it

Condividi l’articolo