Comune di Arezzo, sospensione bando per contributi alle attività sportive e giovanili

Era stato pubblicato a inizio marzo ma adesso l’amministrazione comunale ha deciso di sospendere l’avviso per la concessione di contributi, per la realizzazione di attività sportive e giovanili, a favore di associazioni con sede legale nel Comune di Arezzo, registrate negli albi regionale e provinciale o iscritte al Coni.

Il calendario previsto, con una scadenza per la presentazione delle domande oramai ravvicinata e una prima tranche di progetti da realizzare a partire da maggio, è diventato inadeguato rispetto all’attuale situazione. L’Ufficio sport e politiche giovanili assumerà nuove determinazioni una volta superata l’emergenza.

Condividi l’articolo

Vedi anche: